GLI EFFETTI SPECIALI

La tua guida definitiva al mondo degli effetti speciali. Come hanno cambiato le narrazioni cinematografiche e televisive

Banner del calendario degli effetti speciali 2020

SOCIAL

I NOSTRI ULTIMI POST SUI SOCIAL PER CHI SOCIAL NON E’. ECCO COSA TI SEI PERSO…

…ma se vuoi puoi trovarci qui: FACEBOOK TWITTER

La fase di lavorazione di un zombie nella serie tv The Walking Dead

Pubblicato il 11.11.2019

[Cinema]

[Ritorno al Futuro II]


Ancora un altro fulmine, ancora un altro salto, ancora un'altra avventura...con bandierine annesse!

Ricordate la scena? Credo proprio di sì!


In foto il momento della ripresa del modellino della DeLorean mentre svolazza prima che venga colpita dal fulmine. Lo sfondo blu verrà sostituito in post con un "nutrito" gruppo di nuvole...

Scena girata negli studi della ILM (Industrial Light & Magic)


#ritornoalfuturo2 #bttf2 #delorean #effettispeciali #fulminiesaette #fulmini #ilm #industriallightandmagic 😎

La fase di lavorazione di un zombie nella serie tv The Walking Dead

Pubblicato il 25.10.2019

🎃🎃🎃🎃🎃


[Televisione]

[The Walking Dead]


Dopo i film di Romero, la serie tv di The Walking Dead è l’unica (al momento) ad essere riuscita ad incarnare al meglio il genere zombie. Lo ha portato anche sul piccolo schermo – cosa non da poco -trasformando il nocciolo della questione in altro: non più sopravvivenza nell’apocalisse zombie come una condizione fine a se stessa (uccido il mostro e fuggo per vivere) ma come occasione per indagare l’infinita oscurità, e per certi versi anche la pazzia, che si cela nell’anima del genere umano.

La serie fa uso della genialità di Greg Nicotero e della bravura del suo team di make-up artist per trasformare una normalissima comparsa in un morto vivente. Il processo di trasformazione in zombie è assai laborioso e gli attori possono a volte rimanere anche per diverse ore seduti in sala trucco.

Nella foto, la fase finale di un trucco elaborato da Kevin Wasner (in foto a sinistra, insieme all'attore Kevin Galbraith).

Lo zombie si realizza aggiungendo delle protesi in lattice sulla pelle dell’attore. La protesi aumenta lo spessore della superficie la quale si può così scavare presentando tagli e squarci vari e potendo inserire delle strutture affinché si materializzino ossa, denti e quant’altro possa riferirsi allo stato di zombie. Si copre poi il tutto con dosi massicce di colore “aerografato” per simulare macchie, imperfezioni o per nascondere le giunture tra i pezzi di silicone e la pelle.

Per il sangue si fa uso invece di una miscela di sciroppo di Karo mentre vengono messi insieme pezzi di cibo di colore giallo, frullati e amalgamati con il caramello. Infine, si usa un detergente che, insieme al tutto il resto, servirà a macchiare gli indumenti. Abiti strappati e sudici faranno il resto…


#thewalkingdead #zombie #gregnicotero #romero #effettispeciali #making #makeup

La fase di lavorazione di un episodio di Star Trek per la simulazione del teletrasporto

Pubblicato il 21.10.2019

[Televisione]

[Star Trek]


Lo sbarco dell'equipaggio dell'Enterprise sui pianeti (e non solo sui pianeti) avviene grazie alla tecnologia del teletrasporto, un avanzato sistema di dislocazione che scompone le molecole e gli atomi di un individuo e li ricolloca in un altro piano spaziale (il pianeta, appunto, o l'interno di una base, un'altra nave e così via). Ma come lo hanno realizzato negli episodi della serie? Uno di questi è di sicuro quello mostrato in foto dove un tecnico sta coprendo le orme degli attori che sono pronti alla simulazione....

<<Tecnico! Utilizza la scopa e prepara il set!>>😁


Se volete saperne di più sugli effetti della serie classica di Star Trek potete appropriarvi del primo Calendario degli Effetti Speciali, edizione 2020, dove ogni mese potrete trovare info e spiegazioni degli effetti speciali di alcuni film di culto. Un mese è dedicato proprio agli effetti speciali della serie classica di Star Trek, sapevatelo! 😎


http://www.glieffettispeciali.it/gli-effetti-speciali-nel-c…


www.glieffettispeciali.it


#startrek #tos #teletrasporto #comelohannofatto #utilizzalascopaepreparailset #ilmitospiegato #effettispecialidistartrek #glieffettispeciali #specialeffects

Il team di Trumbull mentre sta realizzando le riprese dell'Enterprise in orbita attorno alla Terra e dentro lo spazio-porto della Federazione

Pubblicato il 19.10.2019

[Cinema ]

[Star Trek: The Motion Pictures]


C'è sempre una partenza verso nuove avventure, là dove i confini non sono stati ancora tracciati e dove le minacce sono dietro l'angolo...

Ecco quindi l'Enteprise nel suo spazio-porto (o "dry-droop") prima del suo varo per intercettare la nuova minaccia aliena "V'ger".


Il modello del film fu costruito dalla MAGICAM di Paramount Pictures (la stessa società che realizzò gli effetti speciali del telefilm♥️Ralph Supermaxieroe♥️). Il coordinamento degli effetti del film furono affidati a Douglas Trumbull (in questo pellicola ci lavora anche John Dykstra).


Il modello della nuova Enterprise era lungo 3 metri, pesava 39 Kg ed era costato 150.000 $. A differenza del modello usato per la serie tv, questo non era stato costruito in fibra di vetro ma in plastica leggera con all'interno un telaio di alluminio. Il tutto era stato poi intessuto di fili elettrici che portavano corrente elettrica a centinaia di piccole lampadine in corrispondenza delle insenature e dei finestrini della nave.


In foto, il team di Trumbull mentre sta realizzando le riprese della nave in orbita attorno alla Terra e dentro lo spazio-porto della Federazione.

Sulla pellicola in basso, la vera sequenza come appare nel film...😎


>>> Se ne volete sapere di più su Douglas Trumbull allora eccovi il link alla pagina del nostro sito:

http://www.glieffettispeciali.it/gli-effetti-speciali-nel-c…

>>>>Se ne volete sapere di più su John Dykstra allora eccovi il link alla pagina del nostro sito:

http://www.glieffettispeciali.it/…/gli-effetti-speciali-nel…


!!!!! Vista il nostro sitarello !!!!!!!

WWW.GLIEFFETTISPECIALI.IT


#startrekthemotionpicture #startrekmovies #startrek #glieffettispeciali #effettispeciali #specialeffects #enterprise #douglastrumbull #johndykstra

Il dietro le quinte della ripresa di Slimer in Ghostbusters

Pubblicato il 12.10.2019

[Cinema]

[Ghostbusters]


In una particolare sequenza della pellicola, gli accahiappafantasmi sono alla ricerca dello “smerdatore” per eccellenza: Slimer! Questa piccola entità fantasmatica viene scoperta a girare attorno ad uno dei grossi lampadari dell’albergo.


La sequenza fu realizzata riprendendo la figura di Slimer, realizzata in schiuma poliuretanica, che, agganciata ad una struttura in legno, gira attorno ad un perno.

Alcuni dei tecnici che si vedono seduti sulla pedana, all’interno della struttura, controllano e animano le mimiche facciali di Slimer mediante leve a pistone mentre un altro tecnico, abbassato per non farsi intercettare dall’inquadratura della camera cinematografica (si scorgono in fondo a sinistra le gambe e una parte del busto), spinge la sezione a disco per attivare la rotazione della struttura.


Vi siete chiesti del perché Slimer non è ripreso su sfondo blu come di solito dovrebbe accadere per simili riprese? Perché lo scenario di colore nero non impressionerà la pellicola che risulterà trasparente lasciando così emergere la sola figura di Slimer che potrà essere sovrapposta alla ripresa reale senza alcun problema…😎

Sul set di Spazio 1999 alcuni istanti prima dell'inizio delle riprese. Due tecnici, stanno ripulendo con tanto di scopone e pennellino il piccolo set (mica tanto poi) raffigurante una delle rampe di lancio delle Aquile della Base Lunare Aplha...

Pubblicato il 06.10.2019

[Televisione]

[Spazio 1999]


Che poi quando si tratta di fare le pulizie è davvero un attimo vista la poca polvere che c'è in giro...


Sul set di Spazio 1999 alcuni istanti prima dell'inizio delle riprese. Due tecnici, stanno ripulendo con tanto di scopone e pennellino il piccolo set (mica tanto poi) raffigurante una delle rampe di lancio delle Aquile della Base Lunare Aplha...

IL CALENDARIO 2020

ORA DISPONIBILE!

ORA DISPONIBILE!

IL CALENDARIO 2020

Logo "Gli Effetti Speciali" - il logo del sito sugli effetti speciali www.glieffettispeciali.it

Benvenuti su "Gli Effetti Speciali.it”, sito dedicato alle tecniche, alla storia degli effetti speciali, agli artisti e ai personaggi 

che hanno trasformato la narrazione cinematografica e televisiva in qualcosa di magico e immaginifico. Buona navigazione!


Le immagini, i video e le animazioni presenti, sono di proprietà dei rispettivi autori  

o detentori dei diritti e vengono utilizzati solo a fini divulgati e/o didattici.

Il sito “Gli Effetti Speciali” non è un periodico e quindi non rappresenta una pubblicazione con cadenza regolare. 

Tutti i diritti sono riservati. Qualsiasi riproduzione di contenuti o testi è SEVERAMENTE vietata.

Grafica/Web Design/Contenuti: Giovanni Toro - Copyright © 2017-2019

Contattaci | Pagina Facebook | Twitter | Privacy


PROUDLY MADE WITH SPARKLE

Logo Sparkle - il software con il quale è stato realizzato questo sito